Ven 23 Giugno 2017

Sardegna: 6 luoghi da visitare con i bambini nel 2017

 
autore di Giuseppina e Michele |

Il 2016 si è appena concluso e scommetto che avete fatto un bilancio dell’anno trascorso, traendo le somme su decisioni prese e accadimenti vari.  

Anche noi non ci siamo sottratti a questa regola di fine anno e abbiamo stilato il nostro personale bilancio “bimboinspalla”, rivedendo i diversi momenti di quest’avventura e analizzando cosa ci hanno lasciato. Abbiamo ripercorso, seppur solo mentalmente, le tappe di un viaggio che ci ha visto impegnati (quasi per 365 giorni) alla scoperta della nostra Isola, ricercando costantemente il suo lato family friendly.

Tra un ricordo e l’altro ci è venuta l’idea di un post in cui consigliare i luoghi adatti alle famiglie con bambini da visitare assolutamente nel 2017. Ovviamente tutto testato da noi di “bimboinspalla”!

Avete preso carta, penna e agenda per pianificare le vostre prossime escursioni? Possiamo iniziare con i nostri suggerimenti, ma badate non è una classifica. L’ordine di comparizione è puramente casuale e si riferisce a quello dei nostri ricordi.

Altare Preistorico di Monte d’Accoddi. Ci troviamo nel territorio di Sassari, in aperta campagna. È un luogo carico di fascino che conserva pressoché intatta quell’aurea di sacralità che l’ha caratterizzato sin dalle sue origini. Ideale per i bambini che si improvviseranno archeologi e potranno trascorrere delle piacevoli ore all’aria aperta!

Museo del Territorio Sa Corona Arrubia. Siamo a Villanovaforru, proprio nel centro della Sardegna. È un museo ideale per i bambini perché ha fatto della didattica la sua missione. Qui potrete scoprire non solo le particolarità naturalistiche del nostro territorio, ma anche le fasi più importanti della nostra storia. Consiglio: fatevi accompagnare dalle guide e imparerete tante cose nuove sulla nostra Isola!

Museo Archeologico di Cabras. Si parla così tanto dei Giganti di Monte Prama che il 2017 è l’anno in cui (se non lo avete già fatto) dovete assolutamente andare a conoscerli a casa loro. Questo museo inoltre ha una ricca e assai interessante collezione di reperti che vi aiuterà a comprendere meglio il nostro passato. Una volta a Cabras non potete evitare di visitare il sito di Tharros (noi ancora non ci siamo stati causa pioggia)!

San Salvatore del Sinis. Restiamo nei dintorni di Cabras per visitare un vero gioiello del nostro patrimonio: un piccolo villaggio che è stato location di film western. Un’occasione unica per far vivere ai vostri bambini l’esperienza di sentirsi un vero cowboy!

Cascate di Triulintas. Un’oasi verde nel cuore dell’Anglona, dove poter far vivere ai vostri piccoli un’avventura da veri esploratori. Un percorso tra una fitta (non troppo) vegetazione, corsi d’acqua da superare (ci sono i ponticelli), pareti rocciose da scalare (suvvia usate un po’ di immaginazione!) per arrivare alle cascate e alle rovine di un vecchio mulino.

Sardegna in Miniatura. Ci troviamo vicinissimi a Barumini, famosa per la sua Reggia Nuragica (che dobbiamo ancora visitare). È un parco tematico che vi permetterà di visitare tutta la Sardegna (o almeno le sue principali località) in poche ore. Ma il Parco saprà intrattenere tutta la famiglia con altre attività come il giro sulle barchette attorno all’Isola o il Planetario (ve lo consigliamo).

 

Bene ecco i nostri consigli sui luoghi da visitare in famiglia per il nuovo anno! Che ne dite di raccontarci le vostre impressioni quando li visiterete?

Noi per il momento vi auguriamo un 2017 sereno e ricco di belle sorprese!

 

 

Tags: bimbo in spalla   viaggi   famiglia   bambini   turismo