Ven 20 Gennaio 2017

Faeddas cun su risu 'e sas laras o cun s'ojada franca e forsis gai tue naras su chi cheres, cantu in coro mi tenes, cantu m'amas
Giovanni Maria Cherchi (1922)
 

rubriche

Stefania Spanu e la danza dei fili della sua arte
Storie

Stefania Spanu e la danza dei fili della sua arte

 
autore di Federica Ginesu |

Fa due lavori pur di non rinunciare ad esprimere la sua arte. Stefania Spanu è la creativa sarda che muove i fili della sua vita per tessere legami di emozioni

Le danze di San Sebastiano
Tempo per noi

Le danze di San Sebastiano

 
autore di Pasquale Demurtas |

Era il 20 gennaio, faceva freddo. Due giovani fidanzati mangiavano la pizza dentro la macchina quando cominciarono a sentire trambusto di cavalli al trotto, di un frustino, di briglie, qualche sparo

Grazia Deledda madre, saggia e premurosa
Cose belle

Grazia Deledda madre, saggia e premurosa

 
autore di Ilaria Muggianu Scano |

Grazia Deledda è distante poco più di cinque anni dall’epoca del Nobel. In questa lettera al secondogenito Franz emerge con ogni evidenza la tenerezza di madre che mitiga la tristezza del figlio

Rossana Dedola: Grazia Deledda, i luoghi, gli amori, le opere
Tempo per noi

Rossana Dedola: Grazia Deledda, i luoghi, gli amori, le opere

 
autore di Elena Pisuttu |

Una biografia rigorosa e appassionante, che racconta di una Grazia Deledda scrittrice ma anche amante, sorella, moglie, e madre. Insomma, una donna in tutte le sue sfaccettature

vignette

vignetta