Ven 20 Gennaio 2017

Ilaria Muggianu Scano

Figlia dell' Atene Sarda, è il motto di Sororità a sospingere il suo inchiostro. Vivere è comunicare, l'antropologia la chiave di lettura. Dai suoi studi Teologici prende quanto serve a dire che l'Uomo è universo da raccontare. L'esistenza di Grazia Deledda l'ha convinta della reincarnazione.

ultimi articoli di "Ilaria Muggianu Scano"

Grazia Deledda madre, saggia e premurosa

Grazia Deledda madre, saggia e premurosa

 
autore di Ilaria Muggianu Scano |

Grazia Deledda è distante poco più di cinque anni dall’epoca del Nobel. In questa lettera al secondogenito Franz emerge con ogni evidenza la tenerezza di madre che mitiga la tristezza del figlio

Nel 1500 la donna sarda pubblicava libri

Nel 1500 la donna sarda pubblicava libri

 

Il primo libro sardo venne pubblicato grazie a una donna. Ma chi erano le donne che potevano accedere agli studi nel 1500? E quali le conseguenze?

Chat per soli single cattolici. Il terrore della singletudine

Chat per soli single cattolici. Il terrore della singletudine

 
autore di Ilaria Muggianu Scano |

"Il vero amore si fa in tre. Io, Gesù e te". Sono sempre più numerose le chat per incontri di soli cattolici. Un universo in cui conoscersi fruendo di iniziative religiose e pensare ad una famiglia

Sa dida. Un antico mestiere del 1500

Sa dida. Un antico mestiere del 1500

 
autore di Ilaria Muggianu Scano |

Era uno dei primi autentici mestieri riservato alle donne. Allattavano ed educavano i neonati. Ma allo scadere del loro compito quale era il loro destino?

Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari. Manca la Donna sarda

Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari. Manca la Donna sarda

 
autore di Ilaria Muggianu Scano |

È il più prestigioso museo statale in Italia in materia demoetnoantropologica. Ruolo di privilegio assoluto ricopre l'abito tradizionale femminile di ogni regione. Tutte meno una: la Sardegna. Perché?

Antonio Maccioni fa vivere due volte ogni mistero della Sardegna

Antonio Maccioni fa vivere due volte ogni mistero della Sardegna

 
autore di Ilaria Muggianu Scano |

Lo scrittore sardo é pronto a misurarsi con le suggestioni dei racconti della tradizione popolare spesso narrati solo a fil di voce, non trascurando i misteri inquietanti e senza soluzione dell'oggi

L'adulterio di Grazia Deledda. Il silenzio e l'orgoglio

L'adulterio di Grazia Deledda. Il silenzio e l'orgoglio

 
autore di Ilaria Muggianu Scano |

Per descrivere il travaglio straziante di un amore respinto nonostante la sfida di ogni convenzione ci sarebbe voluta la sua penna. Ma sul suo amore clandestino solo silenzio e profondo riserbo

Addio ad Alessandro Madesani Deledda

Addio ad Alessandro Madesani Deledda

 
autore di Ilaria Muggianu Scano |

Era l'ultimo discendente diretto di Grazia Deledda. Scompare un tassello importante nella ricostruzione più veritiera dell'unico Premio Nobel femminile in Italia. Uomo gentile e prezioso collaboratore

Elvira Serra. Ammajadora della parola scritta

Elvira Serra. Ammajadora della parola scritta

 
autore di Ilaria Muggianu Scano |

Elvira Serra è una role model. Oggi chiunque può scrivere ma chi è il vero giornalista? Come distinguere il narcisista della firma da chi offre contenuti? Una preziosa lezione di buon giornalismo

Maria Molotzu. Un angelo per la rivoluzione del Codice Barbaricino

Maria Molotzu. Un angelo per la rivoluzione del Codice Barbaricino

 
autore di Ilaria Muggianu Scano |

La stampa sarda allineata al Regime fascista titola solennemente "Il Fascismo mantiene sempre le promesse". Qualcosa va storto. Cade un'ombra sull'imagine vincente del Governo che catturò Stocchino

Odissea e Iliade in Sardegna. Omero innamorato dell'isola

Odissea e Iliade in Sardegna. Omero innamorato dell'isola

 
autore di Ilaria Muggianu Scano |

Tanti i pensatori dell'antichità che tra i viaggi di Ulisse riconoscono i tratti salienti della Sardegna. Poche le prove certe ma incantevoli le suggestioni, alcune delle quali decisamente documentate

L'antico rintocco delle campane. Linguaggio sonoro e discriminatorio

L'antico rintocco delle campane. Linguaggio sonoro e discriminatorio

 
autore di Ilaria Muggianu Scano |

Un tempo le campane non suonavano soltanto per anticipare il compiersi dell'ufficio cristiano della messa o delle preghiere giornaliere. La comunicazione sonora offriva messaggi precisi, vediamo quali

1 2 3